Un flash mob per le vittime della migrazione

Più informazioni su

I ragazzi e le ragazze di alcune classi della scuola secondaria di Santa Croce sull’Arno e Staffoli parteciperanno, martedì 3 ottobre dalle 10,30, al flash mob organizzato dal Tavolo della Memoria in piazza del Popolo, davanti al palazzo comunale.

Sono i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato a un laboratorio di approfondimento a partire dal libro Mediterraneo di Armin Greder, facendo notare, in particolare, il legame tra le vittime delle migrazioni attuali e le vittime di quelle migrazioni che hanno portato milioni di cittadini e cittadine italiane in fuga da insicurezza, povertà e morte verso terre straniere, spesso poco accoglienti e ospitali. Il flash mob è un’iniziativa a sostegno della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, a sostegno della Memoria delle tante persone che perdono la vita a causa delle condizioni in cui sono costrette ad affrontare spostamenti da un Paese all’altro. Del Tavolo della Memoria fanno attualmente parte: Associazione Arturo, Servizi Culturali del Comune di Santa Croce sull’Arno, Aned, Istituto Comprensivo Statale, Servizi Educativi del Comune di Santa Croce sull’Arno, Il Comitato della Memoria dei ragazzi, Auser, Anpi, Centro Giovani Santa Croce Rock City, pro loco.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.