TartuFesta, Anteprima da gustare a Montaione foto

Più informazioni su

Un’anteprima tutta da gustare, a cominciare dalla terra. E’ quella che precede la XXIV edizione di TartuFesta: domenica 22 ottobre, l’Anteprima comincia dalla “cerca”. Il tartufo e le sue terre, quelle da scoprire a partire dalle 9 con TartuVALLEY che propone “Il Paesaggio Ritrovato”, un’immersione nelle valli tartufigene dell’Evola e del Carfalo con approdo all’Anteprima di Tartufesta.

E’ un’escursione a piedi condotta da guide ambientali dell’Ecoistituto delle Cerbaie. Il ritrovo è alle 9 a Montaione, nei pressi del villaggio scolastico – richiesta la prenotazione entro venerdì 20 ottobre all’Ufficio Turistico di Montaione, 0571.699255, turismo@comune.montaione.fi.it oppure direttamente all’Ecoistituto delle Cerbaie: 3409847686, a.bernardini@ecocerbaie.it. -.
Dalle 15, poi, nel centro storico, in piazza della Repubblica prenderanno vita TartuRé e La Via dei Sapori che vedranno protagonisti il Tartufo e le aziende agricole di Montaione che proporranno vino, olio, salumi, formaggi, miele, confetture molti altri prodotti. Da sempre TartuFesta è attenta ai prodotti tipici del territorio; Montaione è un’importante area tartufigena, sinonimo di un territorio sano che è condizione ideale per l’agricoltura e l’enologia di qualità, spesso biologica e comunque impegnata al mantenimento e alla salvaguardia dell’ambiente.
Alle 16,15 TEATROinPIAZZA con Mastro Bolla in… Bolle in sospensione, una esclusiva di TartuFesta. Una sensazionale performance del fenomenale maestro incantatore, Mastro Bolla, che terrà grandi e piccini col naso all’insù, in un spettacolo sorprendente, incredibile, irripetibile, specificamente pensato per la piazza del Centro Storico di Montaione. Il pomeriggio prende ulteriormente quota alle 17, quando in Piazza della Repubblica prenderà il via il quarto CookingARTShow, fiore all’occhiello TartuFesta che negli scorsi anni ha riscosso uno straordinario successo. Questa edizione vedrà protagonisti Andrea Calvetti, chef pasticcere innovatore, e Fabio Calvetti, pittore contemporaneo affermato, in uno show a quattro mani tutto da vedere e gustare. Andrea, il figlio, chef e pasticcere, inventa un dolce a base di tartufo. Fabio, il padre, artista contemporaneo di fama internazionale, cattura emozioni, sensazioni che diventano spazi, colore… opera d’arte. Un gioco intrigante, ricco di rimandi e complicità, un appuntamento da non perdere. Conduce Francesca Pinochi.
Alle 18,15 infine, il secondo appuntamento con TEATROinPIAZZA, Mastro Bolla in… A tutta bolla. Un personaggio che eccentrico è dir poco, nato nel 2014 dall’estro creativo di Fabio Saccomani che lo interpreta nei teatri e nelle strade d’Italia. Abituato fin dalla tenera età a essere al centro delle cure di una famiglia problematica, il Santissimo e Bellissimo Mastro Bolla è il più dotto conoscitore della Scienza Bollistica, di cui fa un uso calcolato per dar sfogo alla sua dote più incredibile: mettere il pubblico in imbarazzo, farlo precipitare nella comicità, nella catarsi collettiva. I suoi delicatissimi spettacoli si distinguono per il particolare utilizzo di sacrifici umani, coltelli, fiamme e risate. Molte risate.

 

Un’Anteprima, certo, ma anche una ricca tappa di avvicinamento alla XXIV edizione della Mostra Mercato del Tartufo e dei Prodotti Tipici di Montaione che si terrà domenica 29 ottobre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.