La rabbia, secondo appuntamento con SabatoRaccontando

Il secondo appuntamento di SabatoRaccontando, evento organizzato per i piccoli lettori previsto per domani sabato 4 novembre, sarà dedicato al tema della rabbia che genera frustrazione, che a sua volta può trasformarsi in opportunità per scoprire nuove possibilità.

Dopo il successo dell’appuntamento inaugurale, con la biblioteca dei ragazzi presa d’assalto da una vera e propria invasione di piccoli lettori armati di libri, questa settimana è in programma il secondo incontro con il SabatoRaccontando, rassegna dedicata ai piccoli lettori in cui ogni sabato fino al 25 novembre la biblioteca dei ragazzi ospiterà letture ad alta voce di novelle, storie, fiabe e racconti incentrati sulle emozioni. Sabato 4 novembre, alle 17, sono in programma due racconti. In Tremotino dei fratelli Grimm si narra la storia di un mugnaio povero che aveva una bella figlia. Un giorno gli capitò di parlare con il re e gli disse: “Ho una figliola che sa filare l’oro dalla paglia”. Al re, cui piaceva l’oro, la cosa piacque, e ordinò che la figlia del mugnaio fosse condotta innanzi a lui.
La piccola principessa in collera di Henriette Bichonnier racconterà invece la storia della graziosa Principessa Pralina che quando si arrabbiava, di colpo cambiava aspetto: urlava, il suo viso si faceva viola, i capelli le si drizzavano sulla testa e diventavano color rosso fuoco. Sembrava davvero un mostro. Ma perché si arrabbiava tanto la principessa Pralina?
L’ingresso è libero e gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.