Post contro l’Arci sui social, condannato

Era stato querelato dall’Arci Valdera per alcuni post ritenuti diffamatori sulla sua pagina Facebook nell’ottobre del 2014. Il 64enne di Santa Maria a Monte, Alessandro Tantussi, è stato condannato ieri (14 dicembre) dal giudice monocratico del tribunale di Pisa. Al centro dei contenuti ritenuti diffamatori, almeno in primo grado, da parte di Tantussi, che era candidato al consiglio comunale di Pontedera, la convenzione per la gestione dell’arena cinematografica fra Arci e Comune.

Il Pm aveva chiesto tre mesi di reclusione, l’uomo è stato condannato a mille euro di multa, al pagamento delle spese processuali e alla liquidazione dei danni morali, che dovrà determinare il giudice civile. La provvisionale è stata fissata in 5mila euro

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.