Tmm, operai in presidio: Babbo Natale sta con i lavoratori foto

Nella notte fra 24 e 25 Babbo Natale porta doni ai bambini, “di giorno, invece, sta con i lavoratori”. Barba bianca e abito rosso nella giornata di oggi, 23 dicembre, hanno infatti attirato l’attenzione dei pontederesi impegnati negli acquisti sul corso, per dare sostegno alla lotta degli operai della storica fabbrica di marmitte Tmm che dal presidio di fronte all’azienda si sono spostati fra la gente e l’attenzione.

Un gazebo in piazza Curtatone e Montanara, nel cuore di Pontedera, per cercare fondi da destinare alla difesa del lavoro degli oltre ottanta dipendenti rimasti senza occupazione. “Un modo per attirare l’attenzione e raccontare questa vicenda ai pontederesi – dice Belinda Caglieri. – Una lotta che va avanti da mesi ma che non si ferma, neppure di fronte alle brutte notizie”. Fra queste, pochi giorni fa, il fallimento di una trattativa d’acquisto. Ma loro non si arrendono. Andranno avanti oltranza col presidio davanti ai cancelli dell’azienda in via Africa, dopo aver iniziato la protesta il 4 agosto. Ma per proseguire hanno bisogno dell’aiuto della cittadinanza, “fino alla vittoria”. “Nella speranza che il nuovo anno porti buone notizie e una nuova speranza”. (foto Enrico Damiani)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.