Scappa dal negozio con le scarpe nuove, agente lo insegue

Più informazioni su

Era libero dal servizio e si trovava in un negozio di scarpe in via San Francesco a Pisa. D’improvviso, sente la commessa che esce in strada gridando dopo che il sistema antitaccheggio aveva suonato. Così chiama il 113 e lo insegue a piedi.

E’ successo nel pomeriggio di ieri 8 gennaio, poco dopo le 18. L’agente apprende dalla commessa che lo straniero ha rubato un paio di scarpe ed è fuggito senza pagare. Immediatamente viene chiamato il 113 la cui Sala Operativa invia una volante sul posto mentre l’agente della Penitenziaria, a piedi insegue il ladro raggiungendolo in via Morandi, ove dopo una breve colluttazione, per l’attiva resistenza opposta dallo straniero, riesce a bloccarlo. Nel frattempo giunge la Volante della Questura che ricostruito l’episodio ed accertata la flagranza del reato di furto aggrvato e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, arresta lo straniero, un tunisino del 1979, clandestino in Italia e già noto. Nel corso del controllo dello straniero si accertava infatti che calzava un paio di scarpe nuove, mentre tra gli scaffali in una scatola che originariamente custodiva le scarpe indossate dallo straniero, veniva rinvenuto un paio di scarpe usate e un paio di calzini. L’agente della Polizia penitenziaria ha riportato una lieve lesione al volto, colpito nel tentativo di sottrarsi all’arresto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.