Armato nella struttura di accoglienza, minaccia gli altri ospiti

Più informazioni su

L’intervento dei carabinieri si è reso necessario dopo le 2,30 quando è emerso che nel centro di accoglienza di Montaione in via Marconi c’era uno straniero armato di 3 coltelli da cucina nascosti nella sua valigia.

Il 23enne proveniente dall’Africa, senza motivo apparente, stava minacciando le altre persone accolte nella struttura e aveva dato via anche una serie di danneggiamenti contro gli arredi delle camere. Alla fine dopo averlo riportato alla ragione e disarmato i militari lo hanno denunciato per porto abusivo di arma da taglio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.