La Mille Miglia (ri)passa da San Miniato

Una corsa di altri tempi in grado di evocare il fascino dell’Italia nel mondo, é la Mille Miglia. Anche per l’edizione 2018 le auto d’epoca che vi partecipano passeranno per San Miniato. La rievocazione della leggendaria competizione automobilistica che si disputò per ben 24 edizioni (dal 1927 al 1957) sfilerà all’ombra della Rocca per il secondo anno consecutivo.

L’evento è previsto per venerdì 18 maggio, quando le auto faranno sosta in Piazza della Repubblica per la timbratura e poi scenderanno a gran velocità per le vie del centro storico, facendo il giro anche da Piazza Buonaparte.
La 1000 Miglia è una gara unica ed esclusiva di regolarità classica per auto storiche, regolamentata dalle normative sportive impartite dall’Aci-Sport (Automobil club italia),  quale federazione nazionale sportiva per lo sport automobilistico.
“La Mille Miglia è un’occasione eccezionale per presentare l’Italia al mondo, in grado di esaltare le eccellenza dei territori attraversati”  ha spiega il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini. “Per questo motivo – continua il primo cittadino – abbiamo chiesto di essere reinseriti nel percorso: San Miniato doveva esserci, di nuovo. E così sarà. E’ una vetrina eccezionale e il nostro centro storico è una cornice perfetta per questo tipo di manifestazione e, insieme, un modo per farci conoscere a chi ancora non conosce la nostra Città. Siamo già al lavoro per la migliore gestione dell’iniziativa – conclude -, grazie al supporto di tanti volontari e appassionati siamo sicuri che ripeteremo il successo dello scorso anno”. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.1000miglia.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.