Il carnevale a quattro zampe sfida la pioggia – Foto foto

Carnevale bagnato, carnevale fortunato? Di sicuro unico nel suo genere. Dopo due rinvii per il maltempo, che anche oggi (11 marzo) non ha graziato la manifestazione, il colorato e particolarissimo Carnevale degli animali di Santa Maria a Monte si è tenuto lo stesso, allestendo in maniera a tratti surreale l’androne e l’ingresso del municipio.

Un “carnevale a quattro zampe” che nella sua seconda edizione ha visto sfilare i migliori amici dell’uomo al fianco delle modelle dell’Accademia moda e arte Fashion Style di Simona Valori, con abiti cuciti attorno ai protagonisti, coda al seguito, proprio dalle allieve della scuola. Il temi del cinema e delle fiabe hanno fatto il resto: Crudelia De Mon ed il suo cane rigorosamente in bianco e nero; capitan Jack Sparrow con barboncino al seguito (con tanto di benda sull’occhio), la Pantera Rosa ed il suo cagnolino in tinta per l’occasione. E molti, molti altri. Il tutto per una serata che malgrado la pioggia scrosciante fuori dalla porta del comune, grazie alla simpatia dei protagonisti a quattro zampe e alla bellezza di vestiti e modelle, è riuscito nell’intento di far uscire di casa bimbi e famiglie, coinvolgendoli in un evento che, come si era prefisso, ha raccolto attenzioni e denaro a favore del canile comunale di Santa Maria a Monte. Una realtà viva che ha anche potuto mettere in mostra, con tanto di abiti su misura, alcuni dei suoi tanti ospiti in attesa di adiozione. E chissa se qualcuno, da stasera, non avrà anche scambiato l’abito per una nuova casa. (ndm)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.