Tavolaia, conferenza sull’universo con il fisico Turini

Più informazioni su

L’Osservatorio Astronomico di Tavolaia aprirà le porte al pubblico sabato 17 marzo alle 21,30 con un’iniziativa organizzata dall’associazione Astronomica Isaac Newton. L’aula Marco Novi ospiterà il fisico Nicola Turini, il quale terrà una conferenza dal titolo “La crisi della scienza moderna: la Materia Oscura tra il Modello Standard e la Cosmologia”, una vera e propria testimonianza diretta dello studio dell’Universo, dalle micro particelle al macro cosmo.

Nicola Turini è laureato in fisica all’Università di Pisa, ha conseguito il Dottorato di Ricerca all’Università di Bologna ed è ricercatore universitario all’Università di Siena. Ha collaborato all’esperimento “CDF”, realizzando il rivelatore di vertice “SVX” nel laboratorio americano “FermiLab”, è coautore della scoperta del Quark Top e ha collaborato alla nascita del telescopio “Cherenkov” per raggi gamma Magic. Attualmente, Turini è portavoce dell’esperimento “Totem” a Lhc al Cern di Ginevra e si occupa degli studi astrofisici della materia oscura alla Sissa di Trieste.
In caso di pioggia o pessime condizioni atmosferiche la serata sarà confermata: verrà ampliata la proiezione di immagini e sarà effettuata la visita alla strumentazione ottica e radio dell’osservatorio. L’ingresso è libero e gratuito. Per informazioni e delucidazioni sulla serata contattare la mail tavolaia.observatory@gmail.com oppure il cellulare 370 3130733.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.