Fucecchio, provinciale Pesciatina: “Interventi urgenti” foto

“La manutenzione delle Strada Provinciale Pesciatina è una priorità, occorre intervenire prima possibile” è l’appello del presidente del consiglio comunale Francesco Bonfantoni e del sindaco Alessio Spinelli alla Città Metropolitana di Firenze.

La neve e le abbondanti piogge cadute nell’ultimo periodo in Toscana hanno creato danni a molte strade. Per quelle con il manto già deteriorato è stato in pratica un colpo di grazia. Tra queste c’è sicuramente la strada provinciale Pesciatina, la via di comunicazione che nel territorio comunale di Fucecchio attraversa le colline delle Cerbaie e le frazioni di Vedute, Pinete e Querce. Il tratto maggiormente deteriorato è quello che da Vedute arriva a via della Cellina, al bivio per il Santuario della Madonna della Querce. La competenza sulla strada è della Città metropolitana di Firenze che nel corso del 2017 è intervenuta su altre strade provinciali nel comune di Fucecchio, come la Strada regionale 436 e la provinciale Romana Lucchese e la circonvallazione di Fucecchio e su un tratto della strada Provinciale per Massarella.
“Quegli interventi erano stati individuati come prioritari – spiega il sindaco Alessio Spinelli – perché si tratta di strade particolarmente transitate anche dai mezzi pesanti e quindi giustamente fu scelto di iniziare dalla strada regionale 436 e dalla Romana Lucchese per gli interventi di manutenzione. Fu una scelta condivisa ma in quella circostanza fu anche deciso che l’intervento successivo avrebbe dovuto riguardare la provinciale Pesciatina. E oggi questo intervento è assolutamente urgente. La Città Metropolitana di Firenze è chiamata a rispettare gli accordi presi”.
La situazione del manto stradale è disastrata – aggiunge il presidente del consiglio comunale, Francesco Bonfantoni – e la fosse che corrono lungo le carreggiate sono piene d’acqua. Bisogna intervenire e occorre farlo con la massima urgenza. Lo vado dicendo da tempo, le condizioni della strada sono pericolose, i lavori vanno fatti prima possibile. Parlo spesso con i cittadini della zona che sono giustamente arrabbiati anche perché, per chi abita da queste parti, la via Pesciatina è l’unica strada utile per raggiungere le arterie viarie principali e i centri maggiori. La collaborazione con la Città metropolitana di Firenze in passato ci ha permesso di risolvere problemi di viabilità anche in tempi rapidi e quindi rinnovo con forza la mia richiesta di intervenire con la massima urgenza perché la situazione attuale di questa strada lo impone”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.