Azienda Speciale, nominato l’amministratore unico

L’Azienda speciale Servizi pubblici locali di Castelfranco di Sotto ha ritrovato la pace. Dopo un travaglio durato più di un anno (Terremoto nell’Azienda speciale, Trassinelli si dimette), tamponato poi con la gestione provvisoria del sindaco Gabriele Toti, ora è arrivata la nomina dell’amministratore unico Franco Vanni ed è stata fissata l’indennità di carica del revisore unico, di fresca nomina, Massimiliano Brogi.

Lo ha comunicato il sindaco Toti durante l’ultimo consiglio comunale. Il nuovo presidente dell’azienda è Franco Vanni, nato a Santa Maria a Monte l’8 giugno del 1949 e residente a Castelfranco. 
L’amministrazione comunale, dopo aver valutato attentamente il suo curriculum, ha ritenuto Vanni in possesso dei requisiti necessari previsti dallo statuto e idoneo a ricoprire i ruolo di amministratore unico. Non è previsto alcun compenso per questo ruolo, nel rispetto delle disposizioni di legge e statutarie, salvo eventuali rimborsi spese sostenute e documentate. Il Comune, con questa decisione, fa sapere che si è così tutelato da eventuali battaglie politiche: fino a che la Corte dei conti non si esprimerà in modo chiaro sul tema, non ci sarà alcun compenso per l’amministratore unico dell’Azienda speciale. E la durata sarà fino alla fine del mandato del sindaco Toti.
Nominato anche il revisore unico dell’azienda: è Massimiliano Brogi, nato a Bibbiena il 22 settembre 1968. Starà in carica fino al 14 febbraio 2021 e riceverà un’indennità annua pari a 3450 euro. Una decisione questa che ha trovato il parere contrario dei consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle Cristina De Monte e Luca Trassinelli.
In ogni modo, dopo aver fatto alcuni tentativi e vari passaggi per individuare l’amministratore unico dell’Azienda, ora è arrivato chi potrà svolgere il ruolo con la fiducia dell’amministrazione comunale. E l’Azienda speciale può così ripartire con tutti i tasselli al suo posto.

Mirco Baldacci

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.