A fuoco il confessionale, paura in chiesa. Non è la prima volta

Più informazioni su

L’allarme alla sala operativa dei vigili del fuoco è stato dato da una signora che si trovava all’interno della chiesa dei Cappuccini a Pontedera. Per quanto potuto accertare sul posto, l’incendio avrebbe origine dolosa e sulla base di quanto dichiarato dal padre cappuccino non è il primo episodio che si verifica e che ha visto coinvolto altre suppellettili posti all’interno della Chiesa. I vigili del fuoco del distaccamento di Cascina sno arrivati alle 12 circa di oggi 22 maggio in via Diaz a Pontedera. Il principio di incendio ha visto coinvolto il confessionale all’interno della Chiesa e, all’arrivo del personale, era stato già stato spento da un frate con un estintore a polvere. La chiesa è stata resa non praticabile nell’attesa che si bonificasse l’ambiente riempito da fumo e polvere dell’estintore utilizzato per lo spegnimento. Sul posto i carabinieri di Pontedera.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.