Innovazione e moda, a Spazio Creativo tre aziende del Comprensorio

Più informazioni su

Idee, innovazione, collaborazione. Dieci tra le migliori aziende conciarie, tessili, artigianali e creative unite per la prima volta, in un evento esclusivo, per progettare insieme il futuro del mondo della moda, dell’arte e del design. Una “moderna bottega rinascimentale” in un luogo simbolo del Made in Italy. Per due giorni, il 4 e il 5 luglio, la Sala della Scherma della Fortezza da Basso di Firenze si trasformerà in un laboratorio interdisciplinare, dove tecniche e saperi diversi potranno ispirare nuove ricerche creative e mettere a punto le migliori soluzioni per realizzarle. Vivrà questa esperienza anche il compensorio del Cuoio, con tre aziende: la Italpel, la Sanlorenzo e la Duepax.

“Ci piaceva, in questo mondo dove spesso si è stritolati da inderogabili scadenze, creare un luogo dove sedersi e scambiarsi un pensiero,” racconta Marco Marchetti, creativo del mondo della moda e direttore artistico dell’evento insieme alla stilista Alessandra Marchi. “Vogliamo invitare le persone a riappropriarsi del tempo, a godere di nuovo della concentrazione in maniera calma e serena, a ritrovare l’entusiasmo per l’attesa della realizzazione di un progetto”.

 

Al centro di questa nuova realtà: le idee e le esigenze dei clienti, che verranno accolti in un magico luogo d’incontro e d’ispirazione, dove poter discutere e immaginare insieme, davanti a un buon bicchiere di vino o gustando una delle speciali proposte dello chef Paolo Seghetti, che curerà il servizio per tutta la durata dell’evento.

Un’occasione unica per dare vita a progetti ambiziosi, misurandosi con l’esperienza e la competenza di diverse realtà di settore, occupandosi – in tempo reale – di tutta la realizzazione.

Spazio Creativo raccoglie eccellenze da tutta Italia: ci saranno la conceria Italpel, produttrice di pelle al vegetale, Louisiane, leader mondiale per le pelli di rettile ed esotiche, ma anche Martucci, nota per le sue pelli leggere e soffici e Sanlorenzo, che domina il mercato di pelle ovina di qualità. Alle concerie si aggiungono altre realtà preziose per il mondo della moda e del design, come Aròmata che realizza tessuti dalle tramature esclusive e irripetibili, o Leta che produce accessori e componenti di qualità per abbigliamento, calzatura, oreficeria e bigiotteria. Importantissimi anche i laboratori: Duepax si specializza in accoppiatura sia su pelle che tessuto e a capo tagliato e piazzamenti esclusivi, mentre E.B. Termoadesivi si occupa di trapuntature, agugliature e ricami su pelli e tessuti. Lasermarc realizza lavorazioni a laser o a intaglio e, infine, Piovese Fashion produce personalizzazioni, etichette e applicazioni, con uso di tecniche come l’alta frequenza, per tutta l’industria della moda.
“Siamo orgogliosi di essere riusciti, per la prima volta, a riunire eccellenze di questo tipo, aziende leader e laboratori esclusivi,” afferma Marchetti. “Sinergia, creatività, disponibilità, prodotto: vorremmo che fossero questi i valori chiave per entrare a far parte di Spazio Creativo”.
La partecipazione a Spazio creativo è aperta, su invito, a tutti gli operatori interessati.

L’evento avrà luogo nella Sala della Scherma della Fortezza da Basso di Firenze il 4 e il 5 luglio, dalle 9,30 alle 18,30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.