Santa Croce, in tanti alla Festa inizio estate – Foto foto

Più informazioni su

Una Festa di inizio estate quella di ieri (21 giugno) a Santa Croce sull’Arno con tanta società civile santacrocese e tanti bambini. Tutti insieme, per salutare l’estate 2018. Con un convegno al teatro comunale Verdi dal titolo “Negli occhi dei bambini – Santa Croce sull’Arno e le sue sorelle”: un intenso pomeriggio di confronto tra le esperienze interculturali di Montecchio Maggiore – VI e Santa Croce sull’Arno al quale sono intervenute le dirigenti scolastiche degli Istituti Comprensivi statali delle rispettive cittadine, Emanuela Rigotto per Montecchio Maggiore e Grazia Mazzoni per Santa Croce sull’Arno, oltre al partner ufficiale Unicef. E, per l’amministrazione comunale, il sindaco Giulia Deidda e l’assessore alle Politiche Giovanili Mariangela Bucci.

Un teatro pieno di tanti bambini della scuola secondaria di primo grado Banti e delle scuole di Montecchio Maggiore che li ha visti protagonisti di una piacevole esibizione canora, preparata appositamente per l’evento.
La giornata di festa si è protratta fino a sera, con l’attesa, ed immancabile, cena Lungarno organizzata per festeggiare tutti insieme l’avvio delle attività estive.
“La Festa di una notte di inizio estate – dice il sindaco Deidda – rappresenta un importante impegno da parte di tutta la società civile santacrocese. L’iniziativa prevede, infatti, la collaborazione dei quattro Gruppi Carnevaleschi di Santa Croce sull’Arno – Lupa, Spensierati, Nuovo Astro e Nuova Luna – che fin dal primo anno hanno sostenuto e reso possibile, con il loro operato, questa manifestazione e di molte altre associazioni, aderenti al patto educativo cittadino che contribuiscono alla buona riuscita dell’evento”.
Alla cena lungarno sono sempre presenti anche le eccellenze sportive santacrocesi tra cui i Lupi Santa Croce e l’Ucd Cuoiopelli, premiate dal Sindaco per i risultati raggiunti nell’anno sportivo appena terminato.
Il Sindaco ha colto l’occasione per ringraziare tutte le cuoche e le aiuto cuoche della cucina scolastica comunale, tutti gli operatori del cantiere comunale e tutti gli educatori del Maricò che hanno reso e rendono ogni anno possibile questa festa. Ha rivolto un ringraziamento particolare a tutti i bambini, che ieri sera hanno partecipato alla cena con le loro famiglie, e alle loro insegnanti, dando loro appuntamento al prossimo anno.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.