La Foresta delle stelle cadenti, spettacolo a San Lorenzo

Sono 8 chilometri in totale. Per salire mentre il sole cale e godersi una pioggia di stelle cadenti. Tra i profumi e i suoni delle Cerbaie, la sera del 9 agosto c’è La Foresta delle Stelle: la Notte di San Lorenzo lungo la Via Francigena, una notte, quella di San Lorenzo, alla ricerca delle stelle cadenti, immersi nella natura incontaminata e nei profumi del bosco.

Per il quarto anno, torna l’iniziativa organizzata dall’amministrazione comunale di Castelfranco di Sotto e dal Consorzio Forestale delle Cerbaie, in collaborazione e con il supporto della Regione Toscana e in collaborazione con l’associazione europea Via Francigena. Un percorso, quello proposto, che mette insieme la famosa notte di San Lorenzo e lo storico cammino della Via Francigena e che i aggiunge il fresco di una sera d’estate nel verde e l’attesa per quella stella, quella alla quale affidare il desiderio. Con la luna che dovrebbe brillare poco, è bene fare scorta di desideri, perché le stelle da vedere potrebbero essere una pioggia. E se non cadono, quelle che stanno in cielo sono comunque uno spettacolo.
Il ritrovo per l’escursione è previsto per le 18 alla chiesa di Galleno dove alle 18,30 partirà il percorso in direzione Villa Campanile godendo così del tramonto sul selciato storico della Via Francigena che ancora oggi è possibile ammirare nel territorio comunale di Castelfranco. Il percorso, di circa 8 chilometri in totale, agevole e alla portata di tutti, sarà suddiviso in due tranche con il momento conviviale della cena come intermezzo. Non mancheranno inoltre varie soste a intervallare la camminata nelle quali le guide ambientali che accompagnano il tour spiegheranno le particolarità della flora e della fauna locale, dando preziose informazioni sul valore del territorio delle Cerbaie.
Grazie alla collaborazione e ospitalità della pro loco di Villa Campanile, i partecipanti potranno cenare negli stand all’aperto della Sagra del Contadino, che resterà aperta in via del tutto eccezionale per l’occasione. Nel dopo cena è previsto il viaggio di ritorno che si addentrerà nei boschi tra Villa Campanile e Galleno lontani da ogni fonte di luce dove sarà possibile osservare le stelli cadenti in mezzo alla natura più incontaminata.
“Rinnoviamo – spiega il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti – il nostro impegno nel sostenere le attività che valorizzano e promuovono la via Francigena e le Cerbaie, incontrando ogni volta un grande successo di pubblico. Questo tipo di iniziative, proposte durante tutto il corso dell’anno grazie al lavoro svolto dal Consorzio Forestale delle Cerbaie, hanno un ruolo fondamentale nella tutela del territorio e nella salvaguardia del nostro patrimonio naturalistico. Solo conoscendo la nostra terra, possiamo imparare a proteggerla”.
“Dobbiamo – aggiunge il presidente del Consorzio Forestale delle Cerbaie Federico Grossi – difendere e tutelare i beni preziosi di cui disponiamo e questo è uno dei modi migliori per farlo. Avvicinando le persone ai luoghi meravigliosi che rappresentano il polmone verde del nostro territorio, facendo loro scoprire il valore dei bene naturalistici attraverso la partecipazione e il coinvolgimento in occasioni divertenti e appassionanti”.
Per le 24 è previsto il rientro a piedi al luogo della partenza. L’iniziativa è alla portata di tutti e non richiede particolari doti fisiche se non abbigliamento sportivo o da trekking. Necessaria la prenotazione al Consorzio Forestale delle Cerbaie 340-9847686 oppure e-mail info@consorzioforestalecerbaie.it. L’iniziativa si svolge sotto accompagnamento di guide del Consorzio Forestale delle Cerbaie. Prezzo 15 euro (cena e guide passeggiata), 5 euro bambini tra 5 e 12 anni.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.