Nuove attrezzature per i vigili del fuoco, dono de La Perla foto

Il gruppo over 40 della Polisportiva La Perla di Montecalvoli ha donato diverse attrezzature ai vigili del fuoco di Castelfranco di Sotto, per un valore di 1500 euro. Tra le varie attrezzature un affilatore per catene da motosega, un decespugliatore, un aspiratore per la pulizia interna dei mezzi e un’idropulitrice per la sede e gli stessi mezzi. Il tutto acquistato nella vicina Vamar, alla quale il distaccamento potrà spendere altri 150 euro per manutensioni.

Questo il risultato dell’ultima Festa della Solidarietà di Montecalvoli. Da circa 15 anni, infatti, il gruppo “over 40” della Polisportiva La Perla organizza varie iniziative di solidarietà, raccogliendo soldi a sostegno di volta in volta di diversi progetti. “Quest’anno, per la decima Festa della Solidarietà e dello Sport – dice il capodistaccamento della stazione dei Vigili del fuoco di Castelfranco Fabiano Giani -, la donazione l’hanno fatta a noi. Ci hanno chiesto cosa ci serviva. E noi gli abbiamo risposto che quei soldi ci sarebbero serviti per il mantenimento della sede e dei mezzi. Si tratta della prima donazione di materiale per il mantenimento, ovvero di attrezzature che non riguardano il soccorso urgente. Per noi è un grande orgoglio vedere privati che hanno a cuore la nostra sede. Con queste donazioni riusciremo, di conseguenza, anche a lavorare meglio a livello di soccorso: anche i mezzi ed il luogo in cui si lavora deve essere mantenuto efficiente per fare al meglio ciò che facciamo. Questo è un riconoscimento del nostro lavoro”.

Soddisfatto anche Simone Pistolesi, della Polisportiva La Perla. “Lo abbiamo fatto nella maniera migliore, quella che conosciamo: abbiamo bussato alla loro porta e  ci siamo messi a disposizione, chiedendogli di cosa avessero bisogno e cosa avremmo potuto fare per loro – spiega. – Da lì abbiamo decisi di muoverci per far si che il ricavato della festa di quest’anno, in occasione del decennale, andasse in attrezzature come quelle che stiamo donando oggi. Per noi è la realizzazione dei tanti sforzi che come volontari e circolo Arci La Perla mettiamo ogni anno a sostegno della comunità. Un ringraziamento lo dobbiamo inoltre al Maurizio Novi, che ci ha dato una mano a portare a compimento l’operazione”.

 

Nilo Di Modica

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.