A cena per i barrocci, primo evento per preparare il palio

La parola d’ordine adesso è una sola: aggregazione, per cominciare ad avvicinare i cittadini al mondo e allo spirito del palio, in modo che le quattro contrade possano iniziare a muovere i primi passi da sole. È l’obiettivo della prima cena organizzata dai Barrocciai capannesi (nella foto), l’associazione impegnata nell’organizzazione dell’inedito Palio dei barrocci.

In vista della prima edizione, già fissata per domenica 5 maggio 2019, l’associazione ha indetto una cena per questo sabato (1 settembre, alle 20,30) negli spazi del centro Avis di via Fonda. “La serata – spiega la vicepresidente dell’associazione Federica Micheli – servirà per presentare alla cittadinanza i membri del comitato e i quattro capi rione, ma soprattutto per cominciare a fare gruppo e avvicinare i cittadini alle contrade. In base alla risposta della cittadinanza, saranno messi a punto poi gli ultimi dettagli sulla settimana che precederà il palio, sulle caratteristiche dei barrocci e sulle regole della corsa”. Al momento i partecipanti alla cena (al costo di 20 euro a persona) sono quasi 200. Per chi fosse interessato è possibile prenotarsi al numero 392 3063744.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.