Parco Cerretti, Smam di tutti: “È ancora nel degrado” foto

Più informazioni su

“Ci vuole coraggio a portare i bambini in quel luogo così mal tenuto, i cui lavori non sono mai stati terminati: panchine nascoste dagli sterpi e dall’erba alta, rovi, terreno scosceso e di sera tanto buio”. Si tratta del parco di Cerretti, che finì sotto attacco dall’allora capogruppo dell’opposizione (oggi vicesindaco) Manuela Del Grande. Nel luglio 2008, con queste parole, raccolte poi in un’interpellanza. Ma a distanza di dieci anni, lamenta l’opposizione espressione della lista Smam di tutti, “non è però stato fatto niente. E la Del Grande avrebbe potuto fare qualcosa, trovandosi in maggioranza. Ormai il palco è riassorbito nel bosco”.

“E’ vero – spiega Smam di tutti in una nota -, la manutenzione di tale parco (affidata alla provincia di Pisa) venne purtroppo a cessare dal 2008-09, durante la seconda amministrazione Turini, perché un contenzioso che vedeva coinvolti i proprietari ne aveva revocato la concessione di uso pubblico e ne aveva precluso la fruibilità”. “Ma nel frattempo – attacca l’opposizione – però il Comune aveva avuto in concessione ad uso pubblico i due spazi alberati antistanti le scuole di Cerretti, che oggi fanno parte della Piazza Don Parretti e che, già dal 2013, furono dotati di giochi e panchine. Ma dieci anni dopo, e soprattutto dopo oltre cinque anni di amministrazione Parrella – Del Grande con ben chiaro nel programma ‘riqualificazione delle zone collinari, con il reperimento di aree a verde’, ancora nulla è stato risolto. Il parco – conclude – non lo troviamo neanche più, perché è ormai stato completamente riassorbito all’interno del bosco”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.