Ladra minorenne a Ponsacco, banda in azione a Bientina

I carabinieri hanno visto due ragazzi rompere il vetro di una porta finestra ed entrare in casa nel tardo pomeriggio a Ponsacco, mentre di notte, a Bientina, hanno trovato un uomo che con un palo di cemento aveva sfondato una vetrina. 

A Ponsacco i due, uno straniero di 18 anni e una italiana di 16, sono stati arrestati per furto in abitazione nel tardo pomeriggio di ieri 25 settembre a Ponsacco. I militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Pontedera li hanno sorpresi mentre frugavano fra le cose dell’unica anziana inquilina, in quel momento assente. Dopo le formalità di rito, il maggiorenne è stato accompagnato a casa, la minore al centro di accoglienza di Firenze.
A Bientina, i militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Pontedera hanno arrestato uno straniero di 31 anni domiciliato a Montecatini Terme sorpreso subito dopo aver sfondato, con un palo di cemento, la vetrata di un negozio di elettronica del posto. Mentre cercava di raggiungere l’automobile, è stato bloccato e perquisito e, a suo carico, sono stati rinvenuti e sequestrati oggetti da scasso. Presumibilmente è stato aiutato da altri complici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.