Fondazione aperta, in tanti a palazzo Grifoni

Studenti, cittadini, turisti italiani e stranieri non si sono fatti sfuggire l’occasione di visitare uno dei più importanti esempi di architettura rinascimentale di San Miniato. C’è grande soddisfazione, oggi, in Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato per il successo oltre ogni aspettativa dell’apertura al pubblico di Palazzo Grifoni.

Numerosissimi, infatti, sono stati i visitatori che sabato 6 ottobre hanno accolto l’invito della Fondazione che ha aderito all’iniziativa “Invito a Palazzo” promossa da Abi e Acri. L’occasione per una passeggiata a Palazzo Grifoni, tra le belle sale e la collezione di dipinti, potendo nel contempo godere dei paesaggi unici che si possono ammirare dalle finestre, dai terrazzi e dalla loggia del palazzo. I visitatori sono stati accolti dai dipendenti della Fondazione Crsm e accompagnati nella visita da alcuni studenti di indirizzo turismo dell’istituto tecnico Carlo Cattaneo di San Miniato preparati da Damiano Andreini. Anche con l’ausilio di presentazioni fotografiche, hanno illustrato con chiarezza e competenza gli aspetti storici, artistici e le curiosità che caratterizzano il palazzo cinquecentesco. Gli ospiti hanno potuto così conoscere e apprezzare uno dei luoghi simbolo della città che generalmente è chiuso al pubblico, esprimendo gradimento, soddisfazione e talora sorpresa per quanto visto e appreso. La Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato ringrazia gli studenti, che per l’occasione, hanno avuto il ruolo di guide.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.