Botte e spintoni fuori dal locale, 21enne finisce nei guai

Più informazioni su

Tutto è cominciato probabilmente per una discussione sul pagamento di una consumazione o di un biglietto tra un gruppo di persone che aspettavano di entrare in un noto locale di Calcinaia, frequentato da giovani di varie province toscane.

Presto nella notte tra venerdì e sabato, quella appena trascorsa, dalle parole si è passati alle mani. In breve sono scoppiati dei tafferugli tra varie persone all’esterno del locale, che è completamente estraneo ai fatti. Qualche spintone e forse qualche pugno che però ha subito richiamato l’attenzione dei presenti e di una pattuglia dell’Arma dei carabinieri che si trovava poco distante. I militari arrivati tempestivamente sul posto anche grazie al personale di vigilanza del locale, hanno identificato i presenti e fermato per accertamenti un giovane italiano di 21 anni che dopo i tafferugli alla vista dei carabinieri, si era dileguato scavalcando una recinzione del piazzale. Raggiunto dalla gazzella è stato condotto in caserma a Bientina per ulteriori accertamenti, proprio mentre i militari espletavano le formalità di rito il ragazzo ha cominciato a non essere collaborativo e a danneggiare le suppellettili degli uffici. Non senza fatica alla fine i militari lo hanno identificato e per lui hanno ipotizzato il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane della zona, rimarrà in camera di sicurezza, all’interno della stazione di Bientina, fino a lunedì quando si terrà l’udienza di convalida all’intero del processo per direttissima.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.