Parrella: “Nessun pericolo per i ragazzi della Carducci”

Più informazioni su

Dopo la denuncia della dirigente scolastica dell’istituto Giosuè Carducci sulle esalazioni che si liberano dalla pavimentazione di alcune classi arriva la replica del sindaco Ilaria Parrella.

“Non c’è nessun pericolo per la salute dei ragazzi nelle aule dell’Istituto Giosuè Carducci – dice il sindaco – e questo è già stato accertato durante il sopralluogo effettuato in data 26 settembre 2018 dall’Asl, dai tecnici comunali alla presenza della dirigente scolastica. E di questo chiediamo sia data una corretta informazione per non creare inutili allarmismi. Deve essere precisato inoltre che il Comune nel 2015 ha fatto analizzare dei campioni prelevati nell’area interessata, dando esito negativo e scongiurando la presenza di amianto e di elementi tossici”.
“A seguito dell’esposto fatto all’Asl – dice ancora Parrella – dalla dirigente scolastica in data 17 settembre 2018, che riproponeva il problema, a cui si riferisce l’articolo del giornale, e alla luce del sopralluogo effettuato in data 26 settembre 2018, è stato deciso di procedere con ulteriori campionamenti, i cui risultati non sono ancora noti, per valutare gli interventi da eseguire, senza però segnalare Nessuna criticità per la salute e limitandosi ad impartire nel frattempo alcune prescrizioni per la pulizia del pavimento”.
“Questa amministrazione ha prestato e presta tuttora la massima attenzione alle scuole – precisa il primo cittadino – e alla loro sicurezza e in particolare al complesso di via Querce”.
Poi il sindaco passa in rassegna tutti gli interventi fatti sulla struttura: “Nei mesi scorsi infatti è stato effettuato un intervento di circa 50mila Euro per il rifacimento della copertura di un lato del fabbricato che era coperto a terrazza ed era oggetto di infiltrazioni. Sono stati effettuati inoltre anche i lavori anche per la facciata principale dell’edificio, sostituite le caldaie e rinnovato completamente il Laboratorio Informatico. Sono stati eseguiti anche i lavori per la palestra di efficentamento energetico e di revisione dell’impianto idrico e termico. Massima priorità per la sicurezza e l’abbattimento delle barriere architettoniche. E’ stato realizzato anche un nuovo percorso pedonale che garantisce maggior sicurezza ai pedoni per raggiungere le zone limitrofe al complesso scolastico”.
“Per ultimo – conclude Parrella – e in corso di ultimazione il nuovo accesso coperto con una nuova pensilina alla scuole elementari che consentirà l’accesso alla scuola, alla biblioteca e alla palestra, superando le barriere architettoniche attualmente presenti dal passaggio attraverso l’ingresso della scuola media e i nuovi posti auto nelle vicinanze”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.