Col St. Jacobs Choir serata a tutto gospel al Teatro Era

Si prospetta una grande serata di musica al Teatro Era domenica prossima (18 novembre), in occasione di “Gospel Night”. Occasione per gli oltre 50 coristi del prestigioso St. Jacob’s Choir, composto da elementi provenienti da tutta la Valdera, di mostrare la loro bravura e misurarsi con il vero gospel mase in Usa.

Una serata che si promette piena di ritmo, passione e coinvolgimento. Con una storia pluridecennale alle spalle, il St. Jacob’s Choir diretto da Massimo Bracci rappresenta una realtà consolidata nella provincia e più in generale in Toscana per quanto riguarda la musica gospel e non. Nato nel 1991 su iniziativa dell’attuale direttore, il coro si dedica da sempre a concerti polifonici, dal repertorio composto per la maggior parte da musiche inedite per l’Italia di famosi autori americani ed inglesi di musica sacra, con particolare riguardo ai Gospel e agli Spirituals. Il Coro, facendosi portavoce di un importante arricchimento culturale di musica sacra di altre nazioni, ha al suo attivo innumerevoli partecipazioni a concerti e rassegne in varie regioni d’Italia e all’estero, riportando ovunque preziosi successi e ampi consensi. Tra i più recenti un indimenticabile concerto con la filarmonica G. Luporini e la cantante americana Amii Stewart. Nel 2003 ha ricevuto il prestigioso premio “Pergamo d’Oro” per l’attività svolta in ambito corale. Recentemente ha tenuto un concerto nella Basilica Superiore di Assisi e ha animato la S. Messa nella Basilica di San Pietro a Roma. Tra le altre iniziative meritano memoria l’organizzazione di seminari sulla musica Gospel con la cantante americana Cheryl Porter e l’esecuzione di vari concerti con la stessa Porter ed altre artiste come Lynda Wesley e Andrea Celeste. Prevendite per lo spettacolo disponibili da Luzio abbigliamento. E’ possibile prenotare i biglietti anche all’indirizzo info@stjacobschoir.it .

Nilo Di Modica

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.