Trovato morto in un fosso l’astronomo nipote di don Milani

La sera non era tornato a casa, così la famiglia ha dato l’allarme. Il corpo, ormai senza vita, giaceva nel fosso di Ghezzano di San Giuliano Terme nel quale, attorno alle 23 di ieri 28 novembre, è stato trovato Andrea Milani Comparetti, 70 anni, matematico e astronomo pisano, professore ordinario di matematica all’Università di Pisa. Milani Comparetti era il nipote di don Lorenzo Milani, il prete di Barbiana. L’asteroide 4701 porta il suo nome. Secondo i primi accertamenti, l’uomo potrebbe essere stato vittima di un incidente stradale mentre era in sella alla sua bici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.