Castelfranco rinnova le strade: 400mila euro per gli asfalti foto

Ci sono via dello Stadio e la Francesca nord a Castrelfranco di Sotto. E poi ci sono le strade più disastrate delle frazioni di Villa Campanile e Orentano. Sono tante le strade del comune di Castelfranco che per natale riceveranno un nuovo asfalto. Tutti i progetti andranno presto a gara e saranno realizzati nella prima metà del 2019 con più di 400mila euro messi a disposizione dell’amministrazione comunale. Le cifra, già inserita nell’ultima variazione di bilancio 2018 approvata dal consiglio comunale nella seduta del 30 novembre scorso, è stata messa a disposizione attraverso due delibere con le quale la giunta la settimana scorsa ha approvato i progetti definitivi.

Il primo intervento, per un totale di 273mila euro, riguarda il risanamento della viabilità in via dello Stadio e il completamento della urbanizzazione in via Kennedy e via Pratolini. Il primo lotto riguarda la pavimentazione stradale di via dello Stadio, dall’incrocio con via Francesca Nord fino agli impianti sportivi, dove l’attuale strato di usura ha reso necessario un intervento straordinario con rifacimento del manto stradale, la sostituzione di zanelle e cordonati, la sistemazione di alcuni tratti di fognatura delle acque piovane, la messa in quota di chiusini e saracinesche oltre che al rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale con messa in sicurezza di tutti gli incroci con idonei segnali luminosi lampeggianti. Il secondo lotto riguarda invece interventi di urbanizzazione primaria (pavimentazione, fognatura delle acque piovane, marciapiedi oltre alla realizzazione della segnaletica orizzontale) sul prolungamento di via Kennedy nel tratto sterrato compreso tra l’incrocio con via Kolbe e via della Pescaia e la realizzazione dell’area a parcheggio di via Pratolini agli immobili Peep. Nel progetto è inoltre prevista la messa in sicurezza di alcuni incroci dove in passato si sono avuti incidenti, via dello Stadio via Tabellata, via Francesca Nord via dello Stadio, via Cervi via Banchini.
Inoltre, 158mila euro sono stati stanziati per la frazione di Orentano per alcuni interventi in via della Repubblica, via dei Nencini e via del Fratino. Il primo lotto riguarda il risanamento della pavimentazione in via della Repubblica per un tratto di circa 880 metri tra l’intersezione con via Martiri della Libertà e il secondo accesso a Corte Nardoni, dove l’attuale manto bituminoso si trova in un evidente stato di deterioramento. In questo lotto è compresa anche la realizzazione di opere di urbanizzazioni in via del Fratino, per un tratto di 100 metri a partire dalla strada provinciale, consistenti anche nell’installazione di due nuovi punti luce di illuminazione pubblica in corrispondenza dell’intersezione e delle abitazioni. Il secondo lotto riguarda invece un tratto di circa 500 metri in via dei Nencini dove è attualmente in corso un lavoro di Acque per sostituire una tubazione deteriorata dell’acquedotto, che aveva avuto molte rotture, completando l’intervento di asfaltatura.
“Grazie a un’attenta gestione del bilancio – spiega il sindaco Gabriele Toti – si sono aperti degli spazi finanziari che ci hanno permesso di poter inserire importanti interventi da realizzare tutto il territorio comunale. Penso soprattutto a via dello Stadio dove con un forte investimento andremo a risolvere una situazione molto critica che si trascina da tempo. Dopo gli interventi del 2017 nell’area Peep di via Deledda e via Vittorini, continua il nostro impegno nel completamento delle opere di urbanizzazioni incompiute come in Via Kennedy e nella realizzazione del parcheggio alla case popolari di Via Pratolini. Analogamente, per quanto riguarda le frazioni, dopo il corposo intervento su via Ulivi, questa volta operiamo in altre strade importanti. Molto rimane ancora da fare ma metteremo tutto il nostro impegno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.