Si sente male mentre lava l’auto, morto all’autolavaggio

I soccorsi sono durati diverso tempo, ma sono stati inutili. Andrea Bianchi, residente a Fucecchio e nato a San Miniato, è morto ieri 30 dicembre a 45 anni in un autolavaggio di Chiesina Uzzanese. Nel pomeriggio di ieri, Bianchi aveva deciso di lavare l’auto e d’improvviso si è accasciato a terra. Subito soccorso da tutti i presenti e poi dai sanitari inviati dal 118, l’uomo non ce l’ha fatta, neppure dopo la defibrillazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.