Domenica alla riserva di Montefalcone, con i Forestali

Il primo appuntamento è per domani domenica 20 gennaio alle 14,30 con ritrovo parco Robinson, per poi proseguire all’interno della riserva naturale di Montefalcone nel comune di Castelfranco di Sotto gestita dai carabinieri forestali dove sarà possibile visitare il Centro Cites: i rapaci e pappagalli della Riserva, ovvero il ricovero degli animali che per cause naturali o per attività illecite dell’uomo devono essere aiutati per poi essere reinseriti nel loro habitat, ad occuparsene è proprio nucleo dei carabinieri forestali per la tutela della biodiversità.

La riserva Naturale Statale di Montefalcone, nel Comune di Castelfranco di Sotto , sopratutto nel cuore della Cerbaie saluta l’anno nuovo con un ciclo di visite guidate, nell’ottica di una gestione “aperta alla cittadinanza” e alla sensibilizzazione verso tematiche strettamente connesse alla tutela della biodiversità. La visita di domani domenica 20 gennaio si svolgerà dalle 14,30 fino alle 17 e prevede che i partecipanti si presentino forniti di Scarpe da trekking e un prodotto antizanzare. Alla riserva è vietato l’accesso ai cani anche al guinzaglio. Il percorso può essere affrontato da chiunque purché maggiore di 5 anni di età e non si presenta ne particolarmente impervio ne troppo lungo.
Le visite, organizzate mensilmente, ogni terza domenica, prevedono un limite massimo di partecipanti e saranno condotte dal personale specializzato della Riserva, che illustrerà peculiarità ed emergenze storiche e naturalistiche di un’area da sempre dedicata alla salvaguardia di habitat e specie animali e vegetali protette dalla vigente normativa. Oltre a godere delle bellezze ambientali presenti nella Riserva, obiettivo delle passeggiate sarà anche la presa di coscienza di corrette modalità di comportamento, in un contesto di educazione alla legalità ambientale, prioritaria per l’Arma dei Carabinieri nell’ambito delle proprie mansioni.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.