“Siete razzisti” e “occupa” presidio della Lega, denunciato

Più informazioni su

E’ arrivato al grido di “Siete razzisti”. Poi ha provato ad argomentare, grazie alla disponibilità dei militanti che nella mattina di oggi 23 gennaio erano in piazza XX settembre a Fucecchio per raccogliere le firme riguardo all’autovelox di San Pierino. Un confronto costruttivo, però, è apparso da subito difficile, anche perché l’uomo, che si dichiarava italiano ma di evidente origine straniera, era visibilmente ubriaco.

Si è seduto al tavolo e ha continuato a inveire, finché dalla giacca ha tirato fuori un pesce surgelato e lo ha sbattuto sul tavolo. Vani i tentativi di calmare l’uomo, tanto che alla fine, anche per non arrecare disturbo ai tanti passanti in un giorno di mercato, qualcuno ha deciso di chiamare i carabinieri.
Subito sul posto, i militari della stazione di Fucecchio hanno provato a calmare l’uomo, poi l’hanno portato in caserma per un controllo dal quale è emerso che il 36enne, già noto alle forze dell’ordine e domiciliato a Fucecchio, risulta sprovvisto di documenti e quindi anche privo di un valido titolo di soggiorno. Per tale ragione, è stato accompagnato negli uffici della compagnia di Empoli per procedere con il fotosegnalamento ed effettuare una preliminare visita medica con personale del 118, già allertato, che lo stesso però aveva rifiutato. L’uomo è stato denunciato a piede libero. (E.ven)

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.