Tuttocuoio, colpo esterno a Gavorrano (0-1)

Gavorrano-Tuttocuoio 0-1
GAVORRANO: Salvalaggio, Ferrante (1′ st Cerretelli), Mastino, Berardi, Placido (16′ st Grifoni), Bruni, Gomes De Pina, Bracciali (35′ st Carlotti), Jukic, Conti, Lamioni. A disp.: Martelli, Costanzo, Fontana, Pardera, Cerretelli, Scognamiglio, Koci, Carlotti, Grifoni. All.: Cacitti
TUTTOCUOIO: Lombardi, Lischi, Bertolucci, Bianciardi, Cascone, Gorzegno, Malotti (20′ st Di Paola), Fino, Benericetti (20′ st Chiti), Guidelli, Bellante (25′ st Franchi). A disp.: Giannangeli, Mazzola, Chiti, Manetti, Patteri, Di Virgilio, Sadotti, Franchi, Di Paola. All.: Scardigli
ARBITRO: Paolucci di Lanciano (Dell’Orco di Policoro e Signore di Venosa)
RETI: 1’st Malotti
NOTE: Angoli: 8 – 6. Recupero 1° tempo 0′, 2° tempo 6′. Ammoniti: Bianciardi, Berardi, Bertolucci, Grifoni, Guidelli. Espulsi: 46′ st Bruni (G scorrettezze) e Berardi (G doppia ammonizione), 49′ st Conti (G gioco scorretto).

 

Il Tuttocuoio ritorna in vetta, anche se l’avversaria Ghiviborgo ha visto rinviare la propria partita per impraticabilità di campo. A decidere il match contro il Gavorrano, in un amarcord di serie C, Malotti a inizio del secondo tempo con un siluro da fuori area che si è insaccato alle spalle di Salvalaggio. Bene il Tuttocuoio per organizzazione e qualità del gioco, denotata già dopo le primissime battute, sollecitando l’estremo di casa con Bellante. La replica dei maremmani era affidata ad un angolo beffardo di Lamioni disinnescato da Lombardi e da un incornata di Gomes tra le braccia dell’estremo conciario. E’ ancora Bellante il più intraprendente tra gli ospiti dopo la mezz’ora ma il suo colpo di testa si infrange sul montante sbatte sul portiere e viene allontanato. Replica subito il Gavorrano e occorre una grande parata di Lombardi per impedire che l’inzuccata di Gomes risulti vincente. In chiusura di tempo è il palo, stavolta esterno ha ribattere il tentativo di Gorzegno. Dopo il gol in apertura, il Gavorrano si è gettato alla caccia del pari, anche gli avvicendamenti proposti sono serviti per inserire forze freschi e non come segnali di arretramento. Nel finale è affiorato il nervosismo nei locali con Bruni, Berardi, Conti ai quali si aggiunto il direttore generale Vetrini che hanno preso anticipatamente la via degli spogliatoi. Si ferma a 5 risultati la serie positiva del Gavorrano, Scardigli coglie il suo primo successo in campionato e per i pontaegolesi quello centrato al Matteini-Manservisi è il settimo successo esterno lontano dal Leporaia.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.