Professoressa di Unipi nel gruppo contro le “bufale” in ambito scientifico

Un gruppo di scienziato contro la diffusione delle fake news. Ne far parte la professoressa Valentina Domenici del dipartimento di chimica e chimica industriale dell’università di Pisa, che è entrata a far parte del neonato gruppo per la diffusione della cultura chimica della Società chimica italiana (Sci). Il gruppo attivo da gennaio sta già organizzando numerose iniziative in tutta Italia, anche legate all’anno internazionale della Tavola periodica degli elementi, designato per il 2019 dall’Unesco per celebrare la ricorrenza dei 150 anni dalla prima pubblicazione ad opera di Dimitri Ivanovich Mendeleev nel 1869.

 

“Nel corso dell’ultimo congresso nazionale della Società chimica italiana abbiamo organizzato una sessione dedicata alla comunicazione – racconta Valentina Domenici – Proprio in questa occasione è nata l’idea di attivare un gruppo di lavoro che si occupasse del tema anche per contrastare le cosiddette fake news che purtroppo interessano direttamente anche la chimica, basti pensare alla bufala delle scie chimiche”.
Il gruppo per diffusione della cultura chimica nasce infatti dalla consapevolezza che ci sia bisogno di tornare a credere nella chimica e nel suo ruolo chiave nel garantire il benessere e lo sviluppo. Insieme a Valentina Domenici ne fanno parte altri sette soci della Società chimica italiana: Sara Tortorella, Stefano Cinti, Valeria Costantino, Elena Lenci, Adriano Intiso, Alberto Zanelli e Luciano D’Alessio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.