Ponticelli, torna al Circolo e scatta la tensione

Oggi 4 febbraio è tornato “sul luogo del delitto”. Il 44enne che ieri è salito su un suv e ha sfondato la vetrina del bar (Sfonda con il Suv vetrina del bar: 2 feriti), è tornato al circolo di Ponticelli, dove i danni per migliaia di euro sono ancora evidenti.

Ne ha pieno diritto poiché, al termine delle formalità di rito e la convalida dell’arresto, è stato rimesso in libertà con l’obbligo di presentazione in caserma. Non hanno gradito, però, il gestore e i clienti abituali, tanto che il clima si è presto scaldato. L’episodio non ha avuto conseguenze, questa volta, anche grazie al tempestivo intervento dei carabinieri che lo tengono d’occhio. Il cliente del bar di 56 anni che ieri è rimasto ferito, intanto, ne avrà per più di 21 giorni, prognosi che definisce come gravi le lesioni subite in conseguenza all’incidente. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.