Sorpreso a spacciare: in manette

Sorpreso a spacciare in via Buonarroti a Pisa, in manette. L’uomo, un giovane di origine tunisina, è caduto nella rete dei controlli del comando compagnia dei carabinieri, insieme al personale della compagnia intervento speciale del battaglione Toscana.

Al momento dell’intervento stava cedendo a un giovane del posto due dosi di hashish. Alla perquisizione è stato trovato in possesso di altri 10 grammi di hashish e uno di cocaina, oltre a 100 euro ritenuto provento dello spaccio.
L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa della direttissima prevista nella mattinata di oggi davanti al tribunale di Pisa. Nel corso della stessa operazione è stato controllato anche un’atra persona, sempre di origine tunisita, di 36 anni, denunciato per spaccio in concorso con l’arrestato.
Sempre nel corso dei controlli, in via Consoli del Mare, è stato fermato e denunciato un 22enne originario della Guinea, che, alla vista dei militari, si è disfatto di due involucri contenenti 23 grammi di marijuana.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.