Tuttocuoio batte Viareggio e torna in vetta

Viareggio – Tuttocuoio 2-3
VIAREGGIO: Cipriani, Zaccagnini, Gaye, Ceccarelli, Bianchi, Virga, Chicchiarelli, Belluomini, Udoh, Aramini, Capitani. A disp.: Bertolelli, Cavalli, Folegnani, Tine, Papi M., Miceli, Magrini, Bruno, Mattei. All.: Aiello
TUTTOCUOIO: Lombardi, Lischi, Bertolucci, Bianciardi, Mazzola, Gorzegno, Chiti, Fino, Di Paola, Guidelli, Franchi. A disp.: Battara, Segantini, Bianconi, Manetti, Di Virgilio, Malotti, Sadotti, Benericetti, Bellante. All.: Scardigli
ARBITRO: Ferrieri di Livorno (Guarino e Castioni di Novara)
RETI: 9’pt Chicchiarelli, 30’pt Guidelli, 15’st Udoh King, 40’st e 45’st Bellante

Successo e primato, nella giornata in cui sono cadute le squadre di testa, il Tuttocuoio riprende in mano il comando della classifica, lo ha fatto a Camaiore contro il Viareggio. I ragazzi di Scardigli hanno avuto carattere, per due volte hanno rincorso il risultato, e dopo averlo raggiunto hanno a trovato la soluzione decisiva a pochi minuti dallo scadere. Prima frazione equilibrata con vantaggio iniziale dei locali al termine di una azione ben avviata da Ceccarelli che serviva Chicciarelli sul taglio, controllo di petto e palla alle spalle di Lombardi. Per l’attaccante zebrato si è trattato del decimo centro stagionale. A metà della prima parte arriva il pari pontaegolese con Gaye che sbaglia l’intervento permettendo all’ex Di Paola si fornire l’assist a Guidelli che vale il pareggio ospite. Per Francesco Guidelli quello segnato a Camaiore e il suo terzo gol stagionale, il secondo lontano dal “Leporaia” dopo quello segnato il 14 ottobre 2018 che avviò la rimonta a Montevarchi. Galvanizzato dal pareggio il Tuttocuoio cerca di operare il sorpasso, Gaye riscatta l’errore che era costato il pari salvando su Franchi nei pressi della linea di porta, più tardi una conclusione di Di Paola termina sull’ esterno della rete. L’ultimo spunto della prima parte è a favore dei locali con il marchio della casa di Udoh, ovvero l’accelerazione con tiro smorzato in angolo. Doppio cambio in casa viareggina in avvio di ripresa con Aramini e Capitani che rimangono negli spogliatoi, lasciando spazio a Tine e Folegnani. Proprio quest’ultimo si rende pericoloso nelle prime battute. Di fatto è il prologo al gol che arriva poco dopo grazie all’incornata di Udoh, per lui ora sono 7 i gol stagionale, su assist di Zaccagnini. Scardigli che prima del nuovo vantaggio locale aveva inserito Bellante, spedisce intorno al l’ora di gioca in campo anche Manetti e Benericetti. A meno di 20′ dal termine in seguito ad un tiro d’angolo, Luca Mazzola bravo a smarcarsi sul palo opposto di piatto appoggia alle spalle di Cipriani la rete del pareggio, festeggiando il suo secondo sigillo stagionale, il primo fuori casa dopo quello messo a segno il 16 dicembre 2018 che valeva il 2-0 nella gara vinta sul Bastia. Un miracolo di Cipriani su Bellante ritarda di 10′ la rete che vale la vittoria dei nero-verdi griffata da una botta secca da fuori di Vincenzo Bellante. per l’ attaccante siciliano si tratta del nono centro stagionale. Quella centrata a Camaiore è l’ottava vittoria fuori casa, la terza nel girone di ritorno ovvero da inizio 2019, la seconda per 3-2. In attesa del recupero tra Ghiviborgo e Sinalunghese, avversario mercoledì 13 febbraio del Tuttocuoio a Ponte a Egola, c’è una nuova squadra al comando, la sua maglia è nero-verde, il suo nome è Tuttocuoio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.