Costruzioni per i bimbi in ospedale, il dono di ToscanaBricks

Sono 60 scatole. Le costruzioni da oggi 20 febbraio si trovano nel reparto di pediatria dell’ospedale San Giuseppe di Empoli, diretto da Roberto Bernardini, grazie al dono di ToscanaBricks, un gruppo di appassionati dei celebri mattoncini colorati.

A ciascun bambino ricoverato è stata regalata una scatola e altre sono state lasciate in reparto per i futuri piccoli pazienti. La consegna è avvenuta ieri pomeriggio alla presenza del direttore del reparto di pediatria, Roberto Bernardini e di Nico Mascagni, Gianluca Cannalire, Serena Mezzedimi e Fabio Bruni, membri del gruppo ludico creativo. “Per il nostro reparto – spiega Bernardini – questo è un dono molto gradito perché permetterà a tutti i bambini presenti e anche futuri di rallegrare la loro permanenza in ospedale stimolando anche la loro creatività grazie a questi mattoncini”.
“Lo scopo di questa iniziativa – spiega Nico Mascagni, Ambassador di ToscanaBricks – è quello di regalare dei momenti di divertimento e distrazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.