Reati contro il patrimonio a Castelfranco, Domiciliari

Doveva scontare una pena residua di un anno e mezzo di reclusione per reati contro il patrimonio, commessi nel 2014 a Castelfranco di Sotto.

Così i carabinieri della stazione di Ponsacco hanno arrestato un italiano di 33 anni in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Firenze. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato accompagnato nella propria abitazione dove dovrà restare in regime di detenzione domiciliare.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.