Basket, turno scuro per ragazze e Giovanili: brillano solo gli under 15

Le ragazze della Pallacanestro San Miniato mancano il bersaglio e cadono sotto Gea Grosseto per 49 a 57. Ma anche per le giovanili dell’Etrusca Basket San Miniato quello scorso è stato un turno duro: solo gli under 15 escono vittoriosi dal parquet.

Per le ragazze della Pallacanestro San Miniato, l’ultimo impegno del girone di ritorno si è rivelato più tosto del previsto, complici alcune assenze nelle fila sanminiatesi che hanno reso la gara non facile per la squadra. Le ragazze però sono partite cariche, con la voglia di vincere. Infatti, PSM in pochi minuti segna un implacabile 13 a 3 e cerca di imporsi per tutta la gara. Col passare dei minuti, i punteggi aumentano e le ragazze hanno cercato di tenere il ritmo alto senza mai mollare. Le avversarie hanno schierato quaranta minuti di difesa a zona, uno dei loro punti di forza. Situazione dunque non facile, ma che le ragazze di casa hanno affrontato al meglio delle loro possibilità. Grosseto recupera e si arriva all’intervallo 28 a 32 per le ospiti. Al riporto dagli spogliatoi, coach Pugi chiede maggiore precisione al tiro, sia da fuori che da sotto canestro, ma le ragazze iniziano a soffrire la difesa ben piazzata delle avversarie e gli errori aumentano. Complice il fatto che le giocatrici Gea hanno buone percentuali sui tiri da fuori area ha fatto la differenza sul risultato finale. Contando anche degli innesti giovani che sono stati presi tra le fila avversarie. Sul finale il risultato non è a favore della nostra prima squadra che chiude con l’amaro in bocca questa fase del campionato, tornando in settima posizione nella classifica generale. Adesso ci sarà una settimana di stop e dopo inizierà l’ultima parte del campionato detta Fase ad Orologio, dove si andranno a disputare altre 4 gare. Da sottolineare la prestazione di Carlotta Volterrani che si fa trovare prontissima per sostituire l’assenza di Francesca Tacchi.
I 2001, non a pieno organico causa infortuni, si presentano agguerriti e pronti a dare battaglia in casa dell’Abc Castelfiorentino. I sanminiatesi cercano di trovare buone soluzioni in attacco lavorando molto in lunetta e non si risparmiano in difesa, anche se appaiono un po’ troppo lenti in uscita dai blocchi avversari, subendo alcuni canestri pesanti dall’arco. La partita rimane in bilico fino alla fine, ma gli errori al tiro libero e la palla persa sul finale concedono la vittoria ai padroni di casa per 61 a 57. Buona comunque la prova degli etruschini, che sicuramente vorranno dire la loro nella prossima partita a Legnaia, contro Jokers, lunedì 18 marzo alle 19. Ancora una vittoria, invece, per gli under 15 Etrusca che vincono 70 a 46 la delicata sfida con Reggello, grazie ad un ottimo terzo quarto. Nella prima parte del match i ragazzi di coach Carlotti partono contratti, non riuscendo ad imprimere al match il giusto livello di intensità, con tante disattenzioni in difesa, riuscendo comunque ad andare all’intervallo lungo sul più 5. Nel terzo quarto Scardigli e compagni riescono a cambiare il ritmo della gara, imponendo un parziale decisivo per l’esito finale, con un più 18 all’inizio dell’ultima frazione che ipoteca la gara per i ragazzi Etrusca. Un altro successo importante per gli under 15 che possono arrivare allo scontro diretto dimezzato prossimo con Certaldo a punteggio pieno nel girone. Difficile impegno per i 2005 costretti a sopperire alle assenze che hanno decimato la squadra. Solo dieci gli effettivi a referto e questo costerà una sconfitta per 60 a 34. Ottimo l’atteggiamento dei ragazzi nei 40 minuti di gioco, impegno costante senza pensare ad alibi e punteggio. Molto bene la fase difensiva, soprattutto nei primi venti minuti, ci vuole un po’ per sbloccarsi in attacco, con il canestro che sembra stregato nel primo quarto.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.