Quando la guerra passò di qui, cinque 90enni raccontano

Partirono dal campo di prigionia insediato per oltre due anni all’interno del Convento dei Frati minori di San Romano, lo stesso dove furono reclusi fino a 140 ufficiali dell’esercito greco.

Questo la testimonianza della guerra in San Romano ricorda, il filmato che ripercorre dal periodo degli anni ’30 alle testimonianze di guerra, con fotografie inedite e racconti di vita vissuta nelle zone di San Romano, Montopoli in Valdarno e territori limitrofi. Venerdì 15 marzo alle 21,30 al circolo arci Torre Giulia e venerdì 22 marzo alla stessa ora nei locali della Misericordia, l’Anpi di Montopoli e San Miniato, sezione Serafino Soldani, con il patrocinio del comune di Montopoli in Valdarno organizza Quando la guerra passò di qui, un ciclo di proiezioni del documentario San Romano ricorda. Il documentario, realizzato da Giuseppe Favilli e Francesca Paita, attraverso le dirette testimonianze di cinque 90enni sanromanesi, narra alcune vicende del passaggio del fronte della seconda guerra mondiale nel Valdarno inferiore. Alcuni testimoni potranno essere presenti alle proiezioni.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.