Punto ristoro e spazio eventi, bando per lo Chalet

Più informazioni su

Garantire il funzionamento di una struttura che, oltre a somministrate alimenti e bevande, abbia anche le caratteristiche di spazio polifunzionale con attività di animazione per l’infanzia, eventi culturali e di intrattenimento, come dibattiti, presentazioni di libri e intrattenimenti musicali, in modo da avere un importante luogo di aggregazione per la città. Con questo obietti, il comune di San Miniato ha pubblicato il bando per la gestione, nel periodo estivo, dello Chalet dei Giardini Bucalossi.

Sono ammesse a presentare la propria candidatura tutte le associazioni di promozione culturale e sociale, di volontariato e sportive, iscritte nell’Albo delle associazioni di San Miniato. Per la gestione non è prevista la concessione di un canone, ma l’assegnatario dovrà sostenere l’onere di ripristinare a propria cura e spese l’area di gioco sottostante ai Giardini Bucalossi e di garantire le ordinarie condizioni di pulizia e decoro della struttura e dei giardini.
“Abbiamo confermato – dicono il sindaco Vittorio Gabbanini e l’assessore Giacomo Gozzini – l’impostazione degli ultimi anni, in coerenza col mandato del consiglio comunale che aveva chiesto opportunamente una svolta nella gestione della struttura. Siamo così passati dall’affidamento ad un operatore economico secondo il criterio del massimo rialzo, all’affidamento a soggetti del territorio senza scopo di lucro che presentano progetti di gestione con ricadute positive su tutta la comunità”. L’avviso è stato pubblicato su Start, la piattaforma digitale della Regione Toscana per l’adempimento delle gare con modalità telematica. Le associazioni interessate dovranno registrarsi su questa piattaforma e manifestare il proprio interesse, entro il 28 marzo. Successivamente l’amministrazione comunale procederà alle necessarie verifiche e poi ad inoltrare invito formale a presentare l’offerta alle associazioni che si sono candidate. Seguiranno le fasi di valutazione e aggiudicazione. Lo sorso 15 marzo, l’Urp di San Miniato ha sollecitato tutte le associazioni dell’Albo, interessate alla gestione dello Chalet, a iscriversi indicando le modalità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.