Sicurezza stradale, viale Italia apre la serie di interventi foto

“Un intervento di sicurezza stradale che fa parte di un percorso più ampio: tra poco arriveranno altri due attraversamenti pedonali luminosi finanziati dal Comune grazie anche al supporto di Toscana Energia Green, gestore della pubblica illuminazione comunale”. Lo ha spiegato il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti inaugurando oggi 23 marzo il primo attraversamento pedonale illuminato installato su viale Italia. L’intervento è nato dalla partnership tra il Comune e l’associazione Una Goccia Onlus che ha donato un contributo di 2.900 euro.

“Un bel momento per Castelfranco – ha detto il sindaco Toti –, frutto di una collaborazione tra tre soggetti. L’Amministrazione, l’associazione Una Goccia Onlus che si mostra ancora un volta attaccata al territorio e sensibile alle sue necessità e la nuova associazione di commercianti Noi di Viale Italia.
La spesa complessiva ammonta a circa 15mila euro oltre a Iva. L’installazione di altri tre pali sul marciapiede ha reso necessaria la richiesta del nulla osta a tutti i gestori dei sottoservizi presenti nel marciapiede.
“Insieme agli uffici tecnici comunali – continua Toti – abbiamo inoltre individuato le migliori soluzioni anche per gli incroci di via dello Stadio, via Fratelli Cervi, via Francesca Nord e Sud. In tutti questi mesi è stato necessario confrontarsi anche con la Provincia di Pisa in qualità di ente proprietario e gestore di alcune di queste strada”. Le soluzioni adottate vanno dai restringimenti di carreggiata ai cartelli stradali luminosi, fino alla realizzazione di attraversamenti pedonali maggiormente visibili. Per l’intervento su viale Italia è stato importante anche il confronto con la neonata associazione di commercianti “Noi di Viale Italia”,
“Un soggetto che rappresenta la vitalità di questa strada e la volontà dei cittadini di migliore il proprio paese, spinti da un forte senso di comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.