Consorzio di Bonifica al voto, Legambiente è con Ridolfi

Sono circa 15mila gli aventi diritto al voto tra Valdera e Valdarno. Tanti potranno partecipare alle elezioni per il rinnovo dell’assemblea del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord tra i comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Vicopisano, Santa Maria a Monte, Santa Croce sull’Arno e Fucecchio. Si vota sabato 6 aprile dalle 9 alle 19.

L’associazione Legambiente Valdera si schiera a favore della lista Ambiente, sicurezza, sviluppo, che candida il presidente uscente Ismaele Ridolfi.
“Sabato si terranno le elezioni per l’Assemblea del Consorzio 1 Toscana Nord – sottolinea Legambiente Valdera -. Legambiente è da sempre parte attiva per la conservazione e la manutenzione dei nostri territori. Da anni collaboriamo attivamente con il Consorzio, per la gestione di aree protette e per l’educazione ambientale. Alla luce dei buoni risultati ottenuti negli anni con l’Amministrazione uscente che si è dimostrata particolarmente attenta e sensibile, Legambiente Valdera appoggia convintamente la lista Ambiente, sicurezza, sviluppo e il suo candidato presidente Ismaele Ridolfi, che presenta, per i prossimi cinque anni, un programma particolarmente attento alle tematiche ambientali, alla riqualificazione dei territori e dei corsi d’acqua e alle collaborazioni esterne e qualificate. In particolare: partecipazione diretta del Consorzio con le associazioni ambientaliste alla gestione di aree umide specie le aree Ramsar, predisposizione di progetti per bandi Life Natura, sviluppo di percorsi di educazione ambientale nelle scuole, sviluppo di azioni per tutelare la biodiversità, sviluppo del progetto di rimozione dei rifiuti presenti nei corsi d’acqua, attenzione alla loro manutenzione lungo le sponde, attuazione del Contratto di Lago per il risanamento e la riqualificazione del lago di Massaciuccoli. Legambiente Valdera darà quindi indicazione ai propri iscritti di sostenere la lista Ambiente, sicurezza e sviluppo e il suo candidato presidente Ismaele Ridolfi”. In Valdera, sabato 6 aprile dalle 9 alle 19 resteranno aperti i seggi a Bientina, Vicopisano, Calcinaia, nelle sedi dei rispettivi municipi. A Castelfranco di Sotto si vota alla palazzina comunale di Orentano, a Cascine di Buti nella sede consortile in via Sarzanese Valdera 137. Solo nella sede consortile di Cascine di Buti, il seggio resterà aperto anche venerdì prossimo, 5 aprile, sempre dalle 9 alle 19.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.