Cerbaie, escursione nella Val Grande

Terzo appuntamento stagionale con le escursioni nella natura selvaggia delle colline fra i paduli di Bientina e Fucecchio promosse dal Consorzio forestale delle Cerbaie. Domenica (14 aprile) appuntamento con I misteri della remota Val Grande (e dei Boschi ameni dell’Opera Pia), un viaggio nella landa più sconosciuta delle Cerbaie. Dispersa fra Galleno, Querce e Pinete, la Val Grande si distende fra paesaggi solitari e orizzonti lontani fino a stringersi in un vallino dove foreste, alberi monumentali e sfagnete segrete, appaiono a ogni passo.

L’escursione, in programma dalle 9 alle 16, sarà “interrotta” da un piacevole pranzo presso Villa Nardini a Pinete. I pranzi proposti durante queste passeggiate nella natura sono spesso anche a base di erbe, fiori e frutti tipici per un’esperienza materiale di conoscenza del patrimonio alimentare costituito dalle specie vegetali selvatiche che popolano boschi e campi delle Colline delle Cerbaie. Fra le leccornie rurali d’altri tempi si potrà degustare il pesto all’aglio orsino, specie assai rara.
Il ritrovo è fissato per le 9 a Galleno nel parcheggio situato al civico di via Valgrande 12/A. Info e prenotazioni (entro venerdì 12 aprile) a info@consorzioforestalecerbaie.it – 340.9847686

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.