Salute al Centro, Consulta del Volontariato pensa al bis

“Come Consulta del Volontariato siamo orgogliosi di aver dato vita a un’iniziativa così importante per la nostra comunità”. Tanto che la presidente Rossella Costante pensa già a organizzare una nuova giornata de La Salute al Centro, magari già nel prossimo autunno.

La giornata di prevenzione sanitaria gratuita è stata organizzata a Fucecchio dalla Consulta del Volontariato insieme alle associazioni Agesci, Auser, Avo, Banca del tempo, Cif, Cri, Fratres, La Calamita onlus, Misericordia, Popoli Uniti, Pubblica Assistenza, Movimento Shalom. E’ stata un’idea discussa e sviluppata con la neovicepresidente Monica Asti che si è concretizzata in una gran giornata di solidarietà, grazie alla presenza immancabile delle associazioni, al patrocinio e al contributo del Comune, al contributo della Sezione Soci Coop di Fucecchio, alla collaborazione con il Centro Helios e Synlab. “Credo – ha detto ancora la presidente – sia una delle più grandi dimostrazioni di impegno verso il prossimo e di attenzione e sensibilità nei confronti di tematiche così importanti. Abbiamo registrato numerosi accessi di persone che hanno potuto avere consulenze gratuite grazie alle figure professionali, sanitarie e non, che hanno dato la loro disponibilità”. Grazie anche a tutti i medici che si sono resi disponibili a partecipare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.