Il Checchi ospita Virlogeux e conclude lo scambio culturale

Gli studenti francesi e i loro insegnanti hanno visitato le città di Pisa, Lucca, Firenze e il museo Piaggio di Pontedera. Hanno apprezzato le visite al museo civico di Fucecchio e al suo centro storico. Per due mattine, sono stati accolti nelle aule dei corsi liceali e del corso tecnico commerciale. Si è conclusa anche la seconda fase dello scambio linguistico culturale tra l’istituto Arturo Checchi di Fucecchio e il lycée Virlogeux di Riom, cittadina francese della regione dell’Alvernia. 

Soddisfatti i docenti che hanno realizzato questo progetto e che hanno accompagnato gli studenti nei soggiorni in entrambi i Paesi. Da parte loro, i corrispondenti francesi hanno espresso apprezzamenti per la calorosa accoglienza ricevuta dal 5 al 12 aprile nelle famiglie. In occasione della cena per i saluti finali, l’assessore alla pubblica istruzione di Fucecchio ha incontrato docenti e studenti augurando una proseguimento di questa esperienza che per tutti è stata un’occasione autentica di confronto e condivisione. L’accoglienza a Fucecchio è stata particolarmente gradita da tutti gli ospiti francesi, insegnanti e alunni e si è creato un legame di amicizia che può continuare nel tempo per questo numeroso gruppo di 65 studenti italiani e francesi e da rinnovare in futuro con nuovi partecipanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.