I buchi neri a Tavolaia, incontro all’osservatorio

Sarà mostrata la ripresa della prima immagine radio del Black Hole nella Galassia M87, in una serata dedicata alle nuove scoperte sui buchi neri. Nell’ambito del Festival d’Europa, l’Osservatorio Astronomico di Tavolaia ha organizzato una serata speciale, con ingresso libero e gratuito. Lunedì 22 aprile alle 21,30, al termine della conferenza e condizioni meteo permettendo, sarà possibile assistere a una visita guidata del cielo con laser e telescopi, con i quali saranno visibili gli oggetti del periodo, come la luna, la costellazione di Orione, con la possibilità del rilevamento meteore al Meteor Scatter.

In caso di pioggia o pessime condizioni atmosferiche la serata sarà confermata e sarà ampliata la proiezione di immagini poi la visita alla strumentazione ottica e radio dell’osservatorio. E’ gradita una prenotazione per mail all’indirizzo tavolaia.observatory@gmail.com.
La serata servirà anche per presentare il corso base pratico osservativo in quattro serate – 2, 16, 30 maggio e 6 giugno – che si svolgeranno dalle 21,30 alle 23,30, ciascuna caratterizzata da una parte teorica e da una pratica. Al termine delle lezioni, i partecipanti saranno in grado di riconoscere le costellazioni sulla volta celeste, reperire informazioni su oggetti celesti dalla rete internet e da cataloghi, osservarli con strumenti quali un binocolo, un piccolo telescopio, avranno appreso le tecniche base per effettuare riprese sul cielo mediante macchine fotografiche e smartphone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.