Parrella a Petri: “Sugli impianti proposte e idee costruttive”

Più informazioni su

“I bandi pubblicati per la gestione dei campi sportivi hanno prima raccolto la manifestazione d’interesse di due diversi soggetti di cui uno ha poi partecipato alla gara vera e propria e rinunciando successivamente, quindi l’Amministrazione sta garantendo l’apertura degli impianti senza avere individuato un nuovo gestore. Sono garantite le attività nell’attesa di poter individuare un nuovo gestore che sicuramente potrà occuparsi degli impianti sportivi nel modo migliore”. Lo precisa la sindaco di Santa Maria a Monte Ilaria Parrella replicando all’intervento el consigliere Francesco Petri sugli impianti sportivi (Impianti a Santa Maria a Monte, Petri: “Degrado aumenta”).

“Dispiace – spiega parrella – sempre più constatare come un giovane consigliere del partito democratico assuma continuamente posizioni pregiudizialmente contrarie all’operato dell’amministrazione comunale ed effettui interventi che non mirano mai a svolgere un operato, anche se su fronti opposti, idoneo ad assicurare il meglio per il territorio di Santa Maria a Monte. Forse la giovane età e la ricerca di visibilità lo spingono ad agire senza conoscere in modo adeguato ciò di cui si tratta e soprattutto senza informarsi”.
Riguardo agli impianti, poi, “Non è vero che non vengono effettuati interventi di rullaggio o taglio d’erba che invece sono svolti da ditta specializzata in maniera regolare come non è vero che ci sono problemi di agibilità come sostenuto da Petri. Non è vero neppure che una ‘squadra del nostro territorio’, come afferma lo stesso, si è trovata ‘costretta a emigrare in altro campo’, ma ‘l’emigrare’ della squadra è dovuta a esigenze tecniche della squadra e non alle cattive condizioni del campo tanto è vero che adesso questa squadra gioca regolarmente nei nostri impianti. Petri non sa che in occasione di una recente competizione dedicata alle ‘rappresentative di Pisa e Livorno’ grazie anche ai dirigenti di due squadre locali, sono stati fatti i complimenti dalla Figc all’amministrazione per come sono tenuti gli impianti giudicati migliori rispetto a quelli delle zone limitrofe tanto da sceglierli per svolgersi competizioni di indubbio interesse calcistico. Pertanto ci aspettiamo da Petri proposte e idee costruttive nell’interesse del Comune di Santa Maria a Monte, con la speranza che queste non siano finalizzate esclusivamente a demolire quello che questa amministrazione riesce costruire. Infine, dal punto di vista politico in risposta alle critiche rivolte a questa amministrazione, vorrei ricordare a Petri che questa coalizione ha superato brillantemente per ben due volte il giudizio elettorale, nel 2013 e nel 2018, aumentando notevolmente i consensi in tutto il territorio comunale a differenza della lista di Petri che è stata notevolmente bocciata in tutto il comune e perfino sonoramente nei seggi di Montecalvoli”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.