Tre chili di droga nella valigia, fermato alla stazione di Pisa

Più informazioni su

Nel trolley custodiva tre chilogrammi di marijuana, confezionati in due grossi panetti cellofanati e coperti di borotalco profumato. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno scoperto l’insolito bagaglio dei un ragazzo di 21 anni durante controlli straordinari per rendere più sicuri gli scali e le stazioni ferroviarie in occasione delle festività pasquali, del 25 aprile e del ponte del primo maggio. Il ragazzo è stato fermato ieri 26 aprile alla stazione di Pisa.

La droga era nascosta tra indumenti e opportunamente cosparsa di borotalco profumato nel tentativo di eludere i controlli e mascherarne la traccia olfattiva. Cosa che però non ha trovato impreparati gli agenti della PolFer che, insospettiti, hanno proceduto ad un attento controllo che ha smascherato l’astuto malfattore. Attese le accennate circostanze e ricorrendo i presupposti di legge, l’uomo è stato tratto in arresto per i reati di trasporto e detenzione di sostanza stupefacente. I Pm della Procura presso il Tribunale di Pisa ne hanno convalidato l’arresto e disposto il suo trasferimento nella locale casa circondariale in attesa del successivo giudizio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.