Real Isola e Casa Culturale, sfida Uisp in casa Empoli

Un palcoscenico da serie A. Venerdì 10 maggio infatti, si giocherà allo stadio Carlo Castellani di Empoli la finale il titolo di campione provinciale Uisp Empoli Valdelsa per la stagione 2018-2019. Anche il pubblico sarà da serie A, per assistere a una sfida che incoronerà di certo San Miniato. Nessuna gara truccata. E’ solo che a contendersi il titolo, con calcio d’inizio alle 21,45, saranno Real Isola e Casa Culturale. Prima della finalissima, spazio alla rassegna giovanile con i bambini delle scuole calcio del territorio

 

L’Isola di mister Pippo Martini è alla terza finalissima negli ultimi sei anni dopo i successi conquistati nel 2013 e nel 2017 e la Casa Culturale di Nicola Matteoli ha raggiunto la seconda finale consecutiva dopo la sconfitta con la Ferruzza di un anno fa. Due autentiche big del calcio amatoriale che hanno conquistato con pieno merito il palcoscenico più prestigioso della stagione. Il Real Isola ha eliminato in semifinale i detentori del titolo della Ferruzza grazie al doppio successo ottenuto sui campi di San Miniato e Cerreto Guidi. Dopo la vittoria dell’andata per 1-0 firmata Sardelli, gli uomini di Martini si sono imposti 2-1 nei confronti dei fucecchiesi di Parentini anche nel match di ritorno, grazie alle reti di Marconcini e del “veterano” Cappellini abili a sfruttare il doppio assist di un ispirato Baldasserini per ribaltare lo svantaggio iniziale firmato dal bianconero Campigli. Per Rossi e compagni la possibilità di conquistare il terzo titolo della loro storia, a distanza di due anni dall’ultimo trionfo del Castellani firmato dal gol vittoria di capitan Guardini. La Casa Culturale ha ottenuto il secondo pass consecutivo per la finalissima dopo aver eliminato in semifinale il Castelfiorentino di mister Fulignati. Il team di Matteoli si è imposto 1-0 all’andata con il sigillo decisivo di Denti, mentre nel ritorno Brotini e soci hanno chiuso la pratica qualificazione grazie a un pirotecnico 4-2 dopo essere stati in svantaggio per 2-0. I castellani avevano infatti terminato il primo tempo con il doppio vantaggio siglato da Landi e Zenunaj. Di Quaglierini (2), Chiuchiolo e Bianchi le firme del poker che ha consegnato alla compagine samminiatese le chiavi della finalissima. Prima della finale tra Isola e Casa Culturale, si svolgerà una gustosa anteprima. A partire dalle ore 20,15 verrà infatti disputato un mini torneo che vedrà protagonisti i “Piccoli amici” nati nel 2012 e 2013, appartenenti alle scuole calcio che hanno fatto attività con il Comitato Uisp Empoli Valdelsa nel corso della stagione. Alla rassegna giovanile parteciperanno i bambini delle società di Ponzano, Santa Maria, Fucecchio e San Miniato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.