Bollette acqua a S.Croce, entro il 20 richieste di sgravi

Entro il 20 maggio il bando per l’assegnazione di sgravi e rimborsi economici per la tariffa del servizio idrico a Santa Croce sull’Arno.
L’Autorità idrica toscana, infatti, ha destinato alla Società della salute Empolese Valdarno Valdelsa le risorse per la gestione della procedura di assegnazione dei contributi. Sono previste agevolazioni economiche, sotto forma di rimborsi forfaitari, sulla spesa sostenuta per il pagamento delle bollette dell’acqua.

Possono essere ammessi a presentare domanda del bonus sociale idrico integrativo i residenti nei Comuni della Società della salute Empolese Valdarno Valdelsa che siano in possesso dei requisiti e delle condizioni indicate nel bando consultabile sul sito del Comune e su quello del Sds Empolese Valdarno Valdelsa.
Sul sito del Comune – www.comune.santacroce.pi.it – sarà possibile scaricare la modulistica, disponibile anche presso il Punto informativo unitario di Santa Croce sull’Arno. Le istanze, debitamente sottoscritte, dovranno essere corredate da tutta la necessaria e idonea documentazione ed essere presentate presso il Punto informativo unitario del Comune di Santa Croce sull’Arno in via Copernico 2 – telefono 0571.389811.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.