Esce dal carcere e ricomincia a spacciare: torna al Don Bosco

Più informazioni su

E’ uscito dal carcere dove era finito per spaccio di droga. Il giorno dopo, però, è stato sorpreso a spacciare in pineta. Così, dopo soltanto un giorno, il 41enne senza fissa dimora è tornato in carcere.

Una necessità, forse, più che una scelta, quella di tornare a delinquere appena libero. A suo carico erano anche stati emessi dei provvedimenti di divieto di soggiorno nelle province di Lucca e Pisa ma nel suo primo giorno di libertà ha scelto di tornare a spacciare cocaina nella pineta dove era stato trovato dagli agenti della Guardia di Finanza di Pisa poco più di un mese prima. Il personale del Don Bosco, a poco meno di un giorno dal rilascio, ha così dovuto riaprire le sbarre del carcere allo spacciatore.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.